Il padre della microbiologia, Louis Pasteur, nei suoi lunghi studi legati principalmente agli effetti chimici sulla qualità della vita, una volta ha avuto occasione di sottolineare: «Noi beviamo, mangiamo o respiriamo il 90 per cento delle nostre malattie».

E, forse, quello a cui il medico francese faceva riferimento era anche un modo per sottolineare la conseguenza che la malnutrizione porta anche a livello virale.

Un’alimentazione sbagliata, infatti, è alla base del nostro più comune raffreddore che cresce e si fortifica minando la funzionalità immunitaria.

Un organismo debilitato è un organismo facile da attaccare: un po’ come una città senza mura di difesa, ai tempi del Medio Evo.

Attenzione, però! Un corpo sano è anche un corpo riposato e, da questo punto di vista, il Rhinovirus rappresenta l’emblema perfetto di una malattia provocata anche dallo scarso tempo che ognuno di noi dedica ad un sonno calmo e corretto.

Detto altrimenti: chi dorme non piglia pesci. ma neppure il… raffreddore!